A Trani nasce la carta dei servizi della refezione scolastica

2' di lettura 11/01/2023 - A Trani nasce la carta dei servizi della refezione scolastica.

Approvata con determina dirigenziale dell’ Area 1 (Affari generali e istituzionali e servizi alle persone), pubblicata sul sito web del Comune e sul portale di gestione della mensa, con il coinvolgimento attivo e partecipato delle scuole che usufruiscono del servizio, la carta dei servizi rappresenta un ulteriore strumento dinamico di condivisione di tutte le informazioni relative alla mensa, che, a seguito di gara d’appalto, verrà svolto per il triennio dall’azienda Ladisa.

Nella Carta dei Servizi si racconta, in modo semplice e chiaro, di come e dove si prepara il cibo, dei prodotti usati, dei cuochi e degli addetti mensa che ogni giorno consegnano i pasti agli studenti delle scuole di Trani. Nella pubblicazione si parla anche di piramide, non quella d’Egitto né quella geometrica, ma di quella alimentare. La corretta alimentazione di un bambino è fondamentale non solo per un ottimale sviluppo psicofisico, ma anche per la sua salute futura, in quanto le abitudini alimentari dell’infanzia spesso durano tutta la vita. La refezione scolastica assume quindi particolare significato per migliorare progressivamente le scelte alimentari del bambino e, talora, anche delle famiglie.

Oltre ai menu giornalieri, sono stati predisposti per i bambini delle Scuole di Trani delle giornate a tema: menu vegetariano, menu del mare, menu biologico, menu sottratto alla mafia, menu regionale, menu locale e menu festivi (i menu sono predisposti dal SIAN, il Servizio Igiene Alimenti Nutrizione).

Nella carta servizi si parla di cibo ma anche delle soluzioni pensate per rendere, col passare del tempo, più coinvolgente l’approccio dei giovani studenti alla mensa. E’ il caso del customer satisfaction (strumento utile sia per valutare la qualità del servizio sia per ricercare soluzioni per migliorarlo in un percorso assolutamente condiviso con l’utenza) e di un progetto di educazione alimentare condotto da due personaggi dei fumetti, Lady e Sasà, una coppia di mascotte che accompagneranno gli alunni in un vero e proprio percorso per una sana alimentazione. Sfruttando il fumetto, il linguaggio semplice, nonché una interazione con giochi intuitivi e comunque stimolanti per l’attenzione, il progetto toccherà una serie di argomenti e prevede attività a scuola, a casa ed in classe basandosi sulle buone abitudini alimentari.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2023 alle 11:11 sul giornale del 12 gennaio 2023 - 4 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dMrG





logoEV
qrcode