SEI IN > VIVERE TRANI > CRONACA
comunicato stampa

Arrestati madre e patrigno per violenza e maltrattamenti sui minori

1' di lettura
38

La Polizia di Stato ha concluso un'operazione mirata che ha portato all'arresto di un uomo di cinquantatré anni e di una donna di trentaquattro anni, accusati di gravi reati di violenza sessuale aggravata e maltrattamenti in famiglia nei confronti di tre minori.

L'indagine è stata avviata dalla Sezione Reati Contro la Persona della Squadra Mobile della Questura di Barletta Andria Trani, dopo una segnalazione dei servizi sociali. Sotto la guida della Procura della Repubblica di Trani, gli investigatori hanno condotto un'approfondita attività investigativa sul nucleo familiare coinvolto.

Dalle indagini è emerso un quadro agghiacciante di abusi sessuali perpetuati dall'uomo nei confronti della propria figliastra, all'epoca dei fatti appena tredicenne. Per mantenere il silenzio sulla terribile realtà, l'indagato avrebbe ricorso a regali e somme di denaro. La misura cautelare in carcere è stata disposta per l'uomo, mentre la donna, oltre agli abusi sessuali su una delle minori, è accusata di maltrattamenti fisici e psicologici verso tutta la prole. La donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari. La posizione degli indagati è attualmente sotto il vaglio dell'Autorità giudiziaria, e fino a una sentenza definitiva di condanna, non possono essere considerati colpevoli. Questo triste episodio mette in evidenza l'importanza di proteggere i più vulnerabili all'interno delle nostre famiglie e il lavoro essenziale svolto dalle forze dell'ordine nel garantire giustizia e sicurezza per tutti.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2024 alle 10:15 sul giornale del 10 maggio 2024 - 38 letture






qrcode